Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Congresso AdOO Homepage Federottica.org

Pagina Informazioni

Congresso Nazionale Albo degli Ottici Optometristi

Il Congresso Nazionale dell’Albo degli Ottici Optometristi, dal 1975 è il più importante appuntamento scientifico italiano del settore aperto a tutta la categoria.
Un evento tradizionale che ha fatto la storia del campo ottico optometrico, perché da sempre proiettato al futuro. È al Congresso AdOO, infatti, che sono presentati gli ultimi studi e innovazioni in campo tecnologico, dai maggiori esperti italiani e internazionali di optometria e con la presenza delle principali aziende del settore. Nel corso delle varie edizioni, poi, c’è stato un confronto costante con altre figure professionali che si occupano di salute e, in particolare, di salvaguardia della visione.


I fattori di un successo che dura nel tempo.
Il Congresso Nazionale dell’Albo degli Ottici Optometristi rappresenta lo stato dell’arte della professione ottico-optometrica a livello italiano. Il suo successo è dato da un insieme di fattori: in primo luogo la coerenza. Negli anni l’Albo degli Ottici Optometristi ha sempre avuto una chiara e immutabile mission: la formazione scientifica continua. Il Congresso offre la possibilità all’ottico optometrista di aggiornarsi ed essere sempre all’avanguardia. Essere il professionista della visione non è mai stato per l’Albo una banale attestazione didattica, bensì una scelta di vita professionale; i partecipanti si sono riconosciuti in questo e apprezzano il Congresso quale momento di incontro, di coesione e di scambio culturale.
Oltre alla “vecchia guardia” degli ottici optometristi, ai Congressi AdOO sono presenti anche le nuove leve: i giovani studenti delle scuole di optometria e dei Corsi di laurea in Ottica e Optometria, che con entusiasmo si affacciano alla professione. La fame di esperienza, unitamente alla voglia di confronto con i “veterani”, si rinnova con entusiasmo a ogni edizione.
Infine, l’accurata ricerca delle location, fatta da un’organizzazione impeccabile, sa rendere il Congresso un evento unico ed emozionante.


I temi proposti.
Il Congresso AdOO è un momento professionale estremamente importante e la scelta degli argomenti proposti è sempre valutata molto attentamente dal Comitato Organizzatore. Lo scopo, naturalmente, è quello di rimanere al passo con i tempi seguendo, e talvolta anticipando, il progresso dello sviluppo tecnologico e offrendo ai nostri colleghi eventi formativi sempre all’avanguardia. Quello che da sempre è ricercato è il fattore multidisciplinarità: la collaborazione e l’interazione con altre realtà professionali sono essenziali per rendere il “servizio sociale” dell’ottico optometrista ancora più efficace.
Il Programma scientifico si sviluppa in sessioni distinte che trattano di Optometria, di Contattologia e altre discipline della visione, in modo da offrire un percorso completo a chi cerca sempre più di differenziarsi in una specifica disciplina. Inoltre ci sono momenti dedicati ai programmi dell’Albo degli Ottici Optometristi, come Bimbovisione e Visione nello Sport, e momenti di dibattito sull’attualità del mercato dell’ottica.


La partnership con le aziende del settore.
La presenza del mondo produttivo a supporto del Congresso è fondamentale. Alle aziende è riservato uno spazio denominato “Area Expò” per esporre le novità e informare la categoria, anche attraverso interventi e presentazioni nelle aule dei corsi.
Il congresso scientifico, quindi, si sposa con le aziende che fanno della ricerca e sviluppo la loro missione. L’intuizione del professionista è vana se non supportata da riscontri tangibili, i quali devono necessariamente essere confrontati su vasta scala; in questo l’apporto industriale è del tutto necessario. Di contro, l’applicazione pratica di intuizioni, elaborazioni ed innovazioni industriali trovano nell’ottico optometrista l’unico referente che né può certificare la validità. Pertanto risulterebbe alquanto difficile immaginare un congresso privo di partner così importanti quali sono le aziende. D’altronde, il continuo aumento di richiesta degli spazi espositivi dà la certezza che il progresso nel settore dell’ottica e optometria avviene solo se le due forze lavorano all’unisono.


Aggiornato il 27-08-2012 alle 10:22:32 | Stampa