Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage AdOO Homepage Federottica.org

Congresso

Carlo Cottarelli è relatore d’eccezione al 46° Congresso Adoo a Colli del Tronto

Economista italiano fra i più noti a livello internazionale, attualmente ricopre il ruolo di direttore dell’Osservatorio sui conti pubblici italiani presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e insegna all’Università Luigi Bocconi. Sarà l’ospite centrale, domenica 13 settembre, per parlare della situazione economica attuale e degli scenari futuri.   

Quest’anno sono davvero tante le ragioni per esserci al 46° Congresso nazionale Albo degli ottici optometristi, primo evento in presenza del 2020 che segna un momento simbolico di ripartenza e di reunion del settore dell’ottica, Tra queste c’è la partecipazione di una figura di elevato spessore, come Carlo Cottarelli, in grado di dare certamente ai congressisti un contributo importante e di valore nell’analisi dello scenario di questa fase che stiamo vivendo, illustrando gli strumenti necessari per affrontare i prossimi mesi con più forza e consapevolezza.
Cottarelli, oltre ad essere un economista di caratura internazionale, è uno dei volti più noti e apprezzati a livello mediatico, tanto che il Presidente della Repubblica Mattarella, due anni fa, l’aveva scelto come Premier incaricato, quando i partiti non trovavano l’accordo dopo le elezioni.

La biografia del professore
Nato a Cremona nel 1954, dopo la laurea in Scienze economiche e bancarie all’Università di Siena e il Master in Economics presso la London School of Economics, lavora presso la direzione monetaria del Servizio studi della Banca d’Italia, dal 1981 all’87 e, successivamente, per un anno al Servizio studi dell’Eni.

Nel 1988 ha inizio la sua carriera al Fondo monetario, lavorando in diversi dipartimenti (European Department, Fiscal Affairs Department, Money and Capital Markets Department, e Policy Development and Review Department). In questo periodo è responsabile della sorveglianza economica, di assistenza tecnica e di prestiti in svariati paesi avanzati, emergenti e in via di sviluppo, tra i quali Italia, Regno Unito, Russia, Turchia, Portogallo, Grecia, Albania, Croazia, Ungheria, Libano, Tajikistan e Serbia

È stato direttore del Fiscal Affairs Department del Fondo monetario, che assiste ogni anno un centinaio di paesi nella realizzazione di riforme di finanza pubblica. Ha ricoperto il ruolo di commissario per la revisione della spesa pubblica in Italia e quello di direttore esecutivo al Fondo monetario per Italia, Albania, Grecia, Malta, Portogallo e San Marino. Negli anni accademici 2017-18 e 2018-19 è stato visiting professor presso l’Università commerciale Luigi Bocconi, dove attualmente insegna un corso di Fiscal Macroeconomics.

Ha pubblicato diversi articoli e libri su politiche fiscali, monetarie e di cambio nonché sulle istituzioni per la politica economica e quattro libri di carattere divulgativo per Feltrinelli (l’ultimo è Pachidermi e pappagalli. Tutte le bufale sull’economia a cui continuiamo a credere).

 

46° CONGRESSO ADOO - ISCRIVITI ONLINE

 

(prima pubblicazione il 14-07-2020)

 


Pubblicato il 17-07-2020 alle 14:22:28 | Stampa