Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage Federottica.org

Professione

Ecoo: Massimo Revelli, delegato Federottica, è il nuovo president elect

Importante riconoscimento per gli ottici optometristi italiani arrivato da Malmö (Svezia): nell’Assemblea generale della European Council of Optometry and Optics (Ecoo), tenutasi lo scorso 21 ottobre, Massimo Revelli, delegato Federottica ai rapporti internazionali, è stato votato a larghissima maggioranza president elect.

L’Italia ai vertici del massimo organismo europeo di ottica e optometria: Ecoo, associazione nata nel 1992 e che oggi rappresenta 75 mila ottici e optometristi di 24 paesi. Il neo president elect, Massimo Revelli, è delegato Federottica per i rapporti internazionali e la sua elezione nella più importante organizzazione europea di categoria rappresenta una conferma della vocazione internazionale della nostra associazione, che è da sempre membro effettivo delle principali associazioni a livello internazionale (Ecoo e Wco).

Il neopresidente, torinese di nascita e fiorentino di adozione, ha studiato e si è laureato in Ingegneria meccanica all’Università di Firenze. Tra i suoi principali impieghi, ricordiamo le aziende Nuovo Pignone e Alcatel Italia, in cui ha ricoperto ruoli via via sempre più prestigiosi e di responsabilità.
Il colpo di fulmine con l’ottica avviene agli inizi degli anni 2000, quando decide di cambiare vita dal punto di vista professionale: si rimette sui libri e consegue il diploma di ottico presso l’Irsoo di Vinci, dopodiché entra come socio del centro ottico L’Otticheria di Firenze. È il 2013 quando il presidente Andrea Afragoli, visto l’interesse dimostrato da Revelli per l’associazionismo e le sue competenze pregresse, lo chiama per rappresentare Federottica in Europa.

Ora il percorso nel board Ecoo, prevede per Revelli due anni con la carica di president elect, a cui seguiranno altri due anni come presidente operativo e, infine, due come past president.

«È una bellissima soddisfazione – commenta Massimo Revelli a Ottica italiana – innanzitutto perché la richiesta di candidarmi è arrivata dai tre past-president, grazie agli ottimi rapporti che, insieme al presidente Afragoli, abbiamo instaurato in questi anni. Diciamo che non capita tutti i giorni che dei professionisti stimati, di diversa provenienza, uno svedese (Paul Folkesson), una inglese (Cindy Tromans) e un austriaco (Peter Gumpelmayer), ti chiedano una cosa del genere. Mi ha fatto, altresì, enorme piacere registrare il sostegno e il gradimento dei paesi votanti che a larghissima maggioranza hanno votato a favore della mia candidatura. Questo è uno stimolo in più per affrontare il percorso che ci attende, che come in tutti i settori, non sarà privo di momenti di difficoltà».

Nella stessa assemblea Anto Rossetti di Sopti, entrata in Ecoo sei mesi fa con Aloeo, è stato eletto membro del professional services committee.

Ecoo: The Executive Committee

President: Cindy Tromans (Gran Bretagna)
President-elect: Massimo Revelli (Italia)
Immediate Past President: Peter Gumpelmayer (Austria)
Treasurer: Jesus Garcia Poyatos (Spagna)
Chair of the Public Affairs and Economic Committee: Per Michael Larsen (Danimarca)
Chair of the Professional Services Committee: Sylwia Kropacz-Sobkowiak (Polonia)
Chair of the Board of Management: Robert Chappell (Gran Bretagna)
Secretary General: Fabienne Eckert (Germania)
Secretary of the Public Affairs and Economic Committee: Ann Blackmore (Gran Bretagna)
Secretary of the Professional Services Committee: Pavel Šebek (Repubblica Ceca)


Pubblicato il 25-10-2018 alle 16:42:25 | Stampa